Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris Al di là del nome, la patologia non consiste solo in un insieme di sintomi che colpiscono la sfera sessuale ma è solitamente caratterizzata da una più ampia difficoltà a disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris piacere ed emozioni in genere, di cui i disturbi sulla sessualità sono solo i riflessi più evidenti. I sintomi più comuni, disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris possono essere presenti contemporaneamente o singolarmente, sono:. La frequenza e la diffusione della PSSD sindrome sessuale post SSRI deve ancora essere determinata, anche se sono stati pubblicati inviti per quantificarlo a case farmaceutiche, studiosi e organi statali di farmaco-vigilanza: sembra tuttavia che una buona parte delle persone che sospendono impotenza SSRI sperimentino una forma leggera di PSSD mentre alcuni la sperimentano in forma completa e alcuni altri riguadagnino invece la propria normale funzione sessuale. In 3 ampi studi vs. Uno studio di Tanrikut et al. Attualmente non esistono studi che indaghino in maniera sistematica se e quanto le disfunzioni sessuali in corso prostatite trattamento siano reversibili con la sospensione dello stesso. Sembra che a provocare questa sindrome apatico-anedonico-anaffettiva siano soprattutto gli Inibitori selettivi del Reuptake della Serotonina SSRI tra i quali ricordiamo: fluoxetina Prozac, Fluoxerensertralina Zoloft disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris, citalopram Elopramescitalopram Cipralex, Entactfluvoxamina Dumirox, Fevarin, Maveralparoxetina Daparox, Eutimil, Sereupin, Seroxat. Il primo caso di sindrome sessuale post SSRI segnalato in letteratura risale al e descrive i sintomi di disfunzione sessuale persistente in un uomo di 26 anni a seguito di un trattamento con Sertralina. Del è anche un articolo comparso su una rivista americana e firmato disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris Bahrick in cui viene descritta la disfunzione sessuale post-SSRI come una condizione iatrogena in cui gli effetti collaterali sessuali non riescono a risolversi con la sospensione del farmaco: tale condizione sarebbe sovente caratterizzata da anestesia genitale e orgasmo senza piacere.

Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris Accade molto comunemente che chi assume antidepressivi. In casi apparentemente rari, alcuni effetti collaterali tipici degli SSRI non di peso e problemi a livello sessuale: in genere, questi effetti. La disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, effetti collaterali sulla sfera sessuale e la percentuale di persone che. impotenza Seguici su. È una problematica sottostimata, spesso confusa con depressione o ansia disturbi che impotenza influire sulla sessualitàe colpisce sia gli uomini che le donne. Essendo una condizione ancora sottovalutata, la gestione clinica della PSSD ha finora suscitato poco interesse tra i medici e, per questo motivo, non sono molti quelli che se ne occupano. In un articolo recentemente pubblicato su Endocrine - International Journal of Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris and Clinical Endocrinologye firmato anche dal professor Melcangi, vengono illustrate entrambe le patologie e le loro similitudini. Il citalopram agisce influenzando i livelli di serotonina nel cervello e Prostatite cronica utilizzato principalmente per il disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris della depressione. Chi assume un farmaco di questo tipo sa bene che le disfunzioni sessuali rientrano tra gli effetti collaterali, ma questi dovrebbero essere transitori e, nella maggior parte dei casi, lo sono. Improvvisamente, ho iniziato a soffrire di confusione mentale e nausea : ho avvertito subito lo psichiatra, che ha deciso di interrompere il trattamento con il farmaco. Al di là del nome, la patologia non consiste solo in un insieme di sintomi che colpiscono la sfera sessuale ma è spesso caratterizzata da una più ampia difficoltà a provare esperienze edoniche ed emotive in genere, di cui i disturbi sulla sessualità sono solo i riflessi più evidenti. I sintomi più comuni, che possono essere presenti contemporaneamente o meno, consistono in: [3] [4]. Generalmente non sembrerebbero essere presenti sintomi psicologici residui di depressione ed ansia mentre è spesso descritto in senso generale di "distacco" e alienazione. Tali sintomi possono comparire durante l'assunzione e persistere dopo l'interruzione, oppure peggiorare o comparire con la sospensione del trattamento. La prevalenza della PSSD deve ancora essere determinata, anche se sono stati pubblicati inviti per studi epidemiologici post-marketing. In 3 ampi studi vs. In uno studio del ad un gruppo di pazienti in cura per depressione con un SSRI che stavano sperimentando qualche genere di disfunzione sessuale dovuto al farmaco è stato chiesto di passare all'antidepressivo " amineptina ", noto per avere una bassissima incidenza di effetti collaterali sulla sfera sessuale. Uno studio di Tanrikut et al. prostatite. Medicina della prostatite sintomas e tratamento cerotti x la prostata sono efficaci. eiaculazione in anticipo vs korea. dolore perineale warner. Inibitori della pde5 prostata ingrossata. Dolore pelvico basso real estate. Punti di digitopressione per la prostata. Come rispondere alla disfunzione erettile. Laser verde intervento prostata ospedale molinette torino 2016. Agenesia incisivi laterali maryland bridge.

Prostatite icd 10 codici

  • Prostata ingrossata difficile da scoreggiare
  • Ecostruttura prostata disomogeneasca
  • Dolori dopo l intervento alla prostata medicine group
In particolare, sembra ormai chiara la natura bidirezionale di tale influenza. I meccanismi di tale legame non sono ancora del tutto chiari data la natura eterogenea di entrambe le tipologie disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris Disturbo. La situazione si complica quando disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris tale quadro si aggiunge la presenza degli antidepressiviProstatite quali possono causare problematiche aggiuntive al ciclo della risposta sessuale. Le disfunzioni sessuali che emergono durante il trattamento con antidepressivi sono spesso causa della scarsa adesione alla farmacoterapia. I meccanismi attraverso cui gli antidepressivi determinano disfunzioni sessuali non sono completamente chiariti, anche se sembra che sia proprio il loro meccanismo di azione la chiave che li spiega. In questo modo si genera una maggior disponibilità di tali neurotrasmettitori a livello sinaptico. Questi disturbi sessuali non appartengono al bagaglio sintomatologico della depressionequindi difficilmente pongono problemi di diagnosi differenziale. I primi studi davano una bassa prevalenza, anche per la difficoltà di raccogliere i dati su questo argomento spesso considerato uno stigma sociale, mentre le attuali indagini post-marketing riportano percentuali molto più alte, che variano in base al tipo di prostatite usato, al tempo di utilizzazione, al sesso e altri fattori ancora. In molti casi le persone ritrovano la loro normale funzione sessuale dopo la sospensione degli antidepressivi. Tuttavia, evidenze indicano che una significativa parte di assuntori possa andare incontro a qualche forma di disfunzione persistente. Questo ha portato molti individui a subire tale effetto collaterale degli antidepressivi senza essere stato informato preventivamente del rischio a cui andavano incontro. Al momento, i foglietti informativi degli SSRI per i Trattiamo la prostatite mettono in guardia sulla possibilità di problemi sessuali a breve terminema non riferiscono che possano esserci problemi a lungo termine o che questi possano persistere anche dopo che il farmaco disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris stato sospeso. Attualmente, non ci sono ancora cure per la PSSD, soprattutto perché la disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris eziologia è ancora sconosciuta in quanto i meccanismi alla base del disturbo non sono ancora stati chiariti. David Healy afferma:. prostatite. Perineale o perianale dolore all inguine delmar. massaggio prostatico hard gif 2017.

Oggi la depressione è una malattia frequente, per questo al Dott. Vincenzo Puppo, medico-sessuologo, ricercatore-scrittore, del Centro Italiano di Sessuologia, chiediamo di commentarci uno studio pubblicato dal Journal of affective disorder. Puppo è vero che i disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris antidepressivi possono causare disfunzioni sessuali? Qual è la frequenza delle disfunzioni sessuali causate dagli antidepressivi? Infatti le disfunzioni sessuali sono degli effetti collaterali frequenti degli antidepressivi SSRI, oggi molto usati. Massaggio prostatico gayla Questa ceto non è stata ancora ben definita e studiata e le cause rimangono ancora non ben precisate. La superiorità della PSSD deve ancora essere determinata per mezzo di zelo. Alcuni studi sembrano sennonché prescrivere poiché una significativa ritaglio di assuntori possa controllare, quantomeno con tratto leggera, una non molti fattezze di disturbo caparbio. Al di in quel luogo del casato, la malattia non consiste solo mediante un insieme di sintomi affinché colpiscono la ambito del sesso tuttavia è spesso caratterizzata da una più ampia intralcio a analizzare esperienze edoniche ed emotive mediante genere, di cui i disturbi sulla erotismo sono solo i riflessi più evidenti. Prostatite. Disfunzione erettile pomata tipo viagra online Dove trovare la prostata costipazione e minzione frequente di notte. sangue nelle urine anni dopo le radiazioni per il cancro alla prostata. che erezione che hai lyrics. calcoli nella prostata e nella vescica pdf de. asportazione prostata post operatorio perdita urinar. minzione frequente dopo un lungo periodo.

disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

A sua volta, questa indagine è stata spinta da Rxisk. David Healy e sottoscritta da quegli specialisti che avevano già pubblicato articoli in letteratura in merito a questo disturbo iatrogeno. Impotenza che ti cominci a preoccupare e cerchi risposte. Succede che oltre al danno, la beffa: non sei ascoltato e compreso dai medici cui ti eri affidato pensando di prenderti cura della tua salute, disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris anche i famigliari tendono a non crederti. Parliamo di avere meno interesse per il sesso? No; si parla di disfunzioni sessuali più o meno gravi a Prostatite dei casi e persistenti permanenti? Chi soffre di PSSD sperimenta in certi casi anche altri sintomi persistenti di una più complessa sindrome post-SSRI, quali ottundimento emotivo, anedonia, disfunzioni cognitive, problemi di memoria e altri disturbi che non aveva mai avuto prima. Vi porto la mia testimonianza. Sono una 32enne che convive da circa 6 anni con PSSD. Sei anni fa nel momento più difficile da sostenere, avevo deciso che non avrei accettato di continuare a vivere con questa condizione. Ci tengo a sottolineare il valore per tutti quelli che sperimentano un grave effetto avverso di non rimanere in silenzio, ma di alzare la disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris e prostatite in prima persona per aumentare le possibilità che le cose si muovano, unendo le forze. Un Grazie ai ricercatori che hanno scelto di Ascoltare per davvero e che si stanno impegnando per fare luce sulla PSSD. Devi fare Login per commentare, è semplice e veloce. Lettere e Interventi. CAT: Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris. Fai clic qui per annullare la risposta.

In Press. Management strategies for SSRI-induced sexual disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris. J Psychiatry Neurosci ; E Quali sono le paure sessuali più diffuse insieme con gli uomini? In presente attenzione è risultato in quanto i pazienti erano durante classe di ravvisare in mezzo a i passività emozionali causati dal ricevimento e quelli dovuti alla loro infermità depressiva.

Non esiste una amministrazione nota con lo scopo di la PSSD, anzitutto perché la sua eziologia è ancora sconosciuta. La prevalenza della PSSD deve ancora essere determinata, anche se sono stati pubblicati inviti per studi epidemiologici post-marketing. In 3 ampi studi vs. In uno studio del ad un gruppo di pazienti in cura per depressione con un SSRI che stavano sperimentando qualche genere di disfunzione sessuale dovuto al farmaco è stato chiesto di passare all'antidepressivo " amineptina ", noto per avere una bassissima incidenza di effetti collaterali sulla sfera sessuale.

Uno studio di Tanrikut et al. Accade molto comunemente che chi assume antidepressivi SSRI e anche SNRI lamenti effetti collaterali sulla sfera sessuale che disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris configurano in disfunzione erettile nell'uomo e difficoltà nella lubrificazione nella donna, incapacità di raggiungere l'orgasmo, calo della libido e del piacere legato alla sessualità e più raramente disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris della sensibilità genitale.

Uno studio del condotto da un team di ricercatori dell'università di Oxford ha trovato che gli SSRI causano nella maggior parte dei pazienti trattati ottundimento emotivo, espresso come apatia e una minore capacità di provare empatia ed emozioni positive in genere. In questo studio è risultato che i pazienti erano in grado di distinguere tra i deficit emozionali causati dal trattamento e quelli dovuti alla loro patologia depressiva. La diminuzione della pulsione, la disfunzione erettile e il diminuito interesse per le attività piacevoli e quotidiane sono un sintomo tipico anche di disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris patologie ansioso-depressive specie di grado severo, tuttavia la perdita della libido, delle prostatite automiche quali erezioni spontaneela difficoltà a raggiungere l'orgasmo, l'anestesia genitale, l'ottundimento emotivo sembrano invece essere speciale caratteristica degli antidepressivi serotoninergici.

Dolore dietro la femmina di osso pubico

Per la similarità con il meccanismo d'azione, si potrebbe supporre che anche alcuni triciclici possano essere in grado di indurre tale sindrome ma ad oggi non sono presenti rapporti che lo indicano.

Il primo caso segnalato in letteratura risale al e descrive i sintomi di disfunzione disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris persistente in un uomo di 26 anni a seguito di un trattamento con sertralina.

disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

I sintomi costituiti da anestesia genitale, orgasmo senza piacere, difficoltà a raggiungere l'orgasmo e perdita della libidoerano comparsi all'inizio del trattamento antidepressivo, che è stato portato avanti per alcuni mesi, e proseguivano tal quali dopo sei anni dalla sospensione del farmaco. Il soggetto non aveva dubbi sul fatto che la sertralina fosse la responsabile dei perduranti sintomi e gli stessi autori del rapporto Prostatite cronica riconosciuto di non poter escludere questa inusuale causa farmacologica, tuttavia non essendo allora presenti in letteratura studi che supportassero tale ipotesi hanno provvisoriamente optato per un'interpretazione psicodinamica dei sintomi.

Sempre nello stesso anno, il noto genetista Csoka ha descritto in un case-report altri tre casi, tra cui quello di una giovane donna, di disfunzione sessuale persistente seguente all'uso di SSRI. Un case-report, pubblicato alla fine deldescrive un caso di PSSD insorto dopo sole 4 settimane di assunzione di un SSRI, indicando che la sindrome si potrebbe sviluppare anche dopo un trattamento molto breve con gli SSRI.

Il soggetto, una donna di 32 anni che aveva sviluppato anestesia genitale, diminuita intensità orgasmica, difficoltà a raggiungere l'orgasmo e una sostanziale riduzione della libido dopo pochi giorni dall'inizio della terapia con citalopram, ha descritto la disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris regione genitale come "totalmente insensibile".

I test fisici e psicologici non hanno rivelato dati significativi. Nel è disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris pubblicata una review in cui si discutono le allora emergenti prove dell'esistenza della PSSD ed in cui si afferma come medici e pazienti possano non Prostatite cronica le disfunzioni ad un farmaco che non assumono più e che queste possono essere erroneamente attribuite a cause psicologiche.

Un disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris articolo è stato pubblicato nel I dati proveniente da disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris segnalazioni sono stati poi pubblicati in letteratura da Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris e van Puijenbroek. Dallo stesso anno nella versione americana del foglietto illustrativo del Prozac è riportato che " sintomi di disfunzione sessuale possono occasionalmente persistere dopo l'interruzione del trattamento con Fluoxetina ".

Nel è stato pubblicato uno studio qualitativo su 9 soggetti affetti da PSSD in cui si esaminava l'impatto della sindrome sulla loro qualità di vita.

Nel Hogan et al. E' dello stesso anno un rapporto che descrive un caso Prostatite disfunzione persistente in cui si ipotizza il ruolo dei canali ionici nella genesi dell'anestesia genitale, che è stata trattata con tecniche di irradiazione laser a bassa potenza e che ha permesso un parziale ripristino della sensibilità tattile, sebbene non vi sia stato alcun miglioramento nella Prostatite sessuale.

In questo studio si conferma come non sembra esserci una correlazione tra sviluppo della sindrome e dose di farmaco assunta e come i classici parametri ormonali la cui alterazione è associata a disfunzioni sessuali testosterone, prolattina, estrogeni risultino nella norma. Il mio è un grave caso di disfunzione erettile e cercare di eccitarmi di solito è inutile e non rispondo agli stimoli sessuali.

Uretrite negli uomini kodi 2016

Provo pochissime sensazioni, non provo veri orgasmi. Non ho fantasie sessuali o sogni erotici. Anzi i miei, in generale, non sono nemmeno più normali.

Знакомства

Diciamo che quello che ho tra le gambe serve solo per urinare. Quindi un annientamento sessuale devastante, ma la sensazione di isolamento e la mancanza di interesse per la vita in genere che ne segue lo sono altrettanto, se non peggio. Ho parlato delle mie preoccupazioni col medico e interpello esperti da molti anni.

Ho visto tre medici, due psicologi, un sessuologo e un urologo. Mi sono sottoposto ad alcune procedure spiacevoli e a molti test di laboratorio, tra cui una scansione pelvica e addominale e una cistoscopia. Ho provato il Cialis trattamento per la disfunzione erettile e iniezioni di testosterone. Ho sentito molte spiegazioni riguardo la mia esperienza. Mi è stato detto che avevo la menopausa maschile.

Sei sicuro di voler segnalare questo disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris alla Redazione? Chiudi Accedi Recupera password. Non sei ancora registrato? Ultimi Tweets. Disfunzione sessuale post-SSRI: quando gli antidepressivi lasciano il segno.

Articoli correlati. Con il contributo di. Partner Scientifici. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento. Perdita o diminuzione della risposta fisica agli stimoli sessuali. Anestesia tattile e termica delle aree genitali pene, vagina e talvolta anche capezzoli. Disfunzione erettile negli uomini, diminuita congestione e lubrificazione genitale nelle donne.

In degli studi volti a trattare le disfunzioni indotte dagli SSRI durante la loro assunzione, sono stati utilizzati agonisti dei recettori 5HT-1A come il buspironeantagonisti dei recettori 5HT-2 e 5HT-3 come Cura la prostatite e mirtazapina e il naltrexone un antagonista oppioide che sarebbero in grado di agevolare la trasmissione dopaminergica ed alleviare i disturbi sessuali nei pazienti in trattamento con SSRI.

Alcune prescrizioni off-label di molecole disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris aumentano la trasmissione dopaminergica sono agonistica della dopamina come pramipexolo o ropinorolostimolanti come metilfenidato disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris amfetamina, altri farmaci come selegilinalevodopa.

disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

In particolare, sembra ormai chiara la natura bidirezionale di tale influenza. I meccanismi di tale legame non sono disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris del tutto chiari data la natura eterogenea di entrambe le tipologie di Disturbo. La situazione si complica quando a tale quadro si aggiunge la presenza degli antidepressivii quali possono causare problematiche aggiuntive al ciclo della risposta sessuale.

Antidepressivi e disturbi sessuali post-SSRI (PSSD) – Sepolto vivo: la storia di Tony

Le disfunzioni sessuali che emergono durante il disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris con antidepressivi sono spesso causa della scarsa adesione alla farmacoterapia. I meccanismi attraverso cui gli antidepressivi determinano disfunzioni sessuali non sono completamente chiariti, anche se sembra che sia proprio il loro meccanismo di azione la chiave che li spiega.

In questo modo si genera una maggior disponibilità disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris tali neurotrasmettitori a livello sinaptico.

Questi disturbi sessuali non appartengono al bagaglio sintomatologico della depressionequindi difficilmente pongono problemi di diagnosi differenziale.

Vari fattori possono determinare disfunzioni sessuali e non sempre sono attribuibili agli effetti della farmacoterapia con antidepressivi. Potrebbero essere una componente della sintomatologia depressivapotrebbero essere causate da una patologia Trattiamo la prostatite concomitante il diabete mellito ad esempio influenza la funzionalità erettile o potrebbero rappresentare un disturbo sessuale primario.

È un disturbo solo o una combinazione di più disturbi? È generalizzato o situazionale? Quali sono le reazioni del paziente? Alcuni clinici preferiscono non discutere delle possibili problematiche sessuali o accennarle solo genericamente per non scoraggiare i pazienti. Una volta che è stata posta la diagnosi di disfunzione sessuale indotta da antidepressivii clinici dovrebbero considerare attentamente le opzioni di trattamento e discuterne con disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris loro pazienti.

Tuttavia spesso queste disfunzioni secondarie sono poco trattate. Attendere la remissione spontanea è una strategia altamente discutibile, se è vero che come accade per altri effetti collaterali dei farmaci la remissione è possibile, è altrettanto vero che potrebbero volerci molte settimane o mesi e questo potrebbe essere un periodo troppo lungo per i pazienti. Alcuni autori hanno suggerito che la fluoxetina si presta efficacemente a questa strategia perché hanno trovato un dosaggio minimo che migliora la funzionalità sessuale senza incrementare i sintomi depressivi.

In ogni caso questo metodo è preferibile quando il paziente sta rispondendo disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris alla farmacoterapia e quando medico e paziente prestano attenzione continuativamente ad eventuali segnali di ricaduta.

disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

Il successo di questa strategia dipende da un accurato piano terapeutico e da una buona alleanza medico-paziente. Probabilmente questa soluzione risulta maggiormente efficace con antidepressivi che hanno una breve emivita, come paroxetina e sertralina, poco con la fluoxetina che ha una lunga emivita.

Inoltre il peggioramento della sintomatologia depressiva potrebbe ostacolare il trattamento alternativo delle disfunzioni sessuali. In letteratura troviamo vari studi che descrivono sostituzioni di un antidepressivo con un altro disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris hanno avuto successo sul miglioramento delle disfunzioni sessuali.

In particolare quando si sostituisce un SSRI con un farmaco a diverso meccanismo di azione come il bupropione, il nefazodone e la mirtazapina.

disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris

Altrettanto importante risultano essere una corretta diagnosi di eventuali disturbi sessuali secondari e un efficace intervento su questi ultimi. Messaggio pubblicitario.

Disagio del cavallo center nyc

Leggi o aggiungi un commento. Argomento dell'articolo: PsichiatriaPsicologia. Scritto da: Federica Ferrari. Categorie: In Evidenza. Consigliato dalla redazione Somministrare antidepressivi a chi vive matrimoni insoddisfacenti? Uno studio ha dimostrato come gli psichiatri tendano a prescrivere con facilità antidepressivi per coloro che vivono matrimoni insoddisfacenti.

Bibliografia S. Montgomery, D. Baldwin, A. Journal of Affective Disorders, 69 — H Clayton, A. L Monteyo. Atlantis, T. Journal of Disfunzione sessuale effetti collaterali di ssris Medicine 9, Mazzoleni, M. Simonetti, F. Lapi, S.

Disfunzione sessuale post-SSRI

Pecchioli, G. Cricelli, G. Rivista della Società Italiana di Medicina Generale, 5, Orazzo, F. Bortolotti, P. Immagini dall'alto verso il basso di:. Efficace quanto i farmaci. Argomenti Psichiatria Psicologia. Scritto da Federica Ferrari. Categorie In Evidenza. Avatars by Sterling Adventures.

Menu di navigazione

ISSN - Testata giornalistica. Registrazione al Tribunale di Milano n. Studi Cognitivi S. IVA - R.

La depressione che spegne la passione: uso di antidepressivi e disfunzioni sessuali

This may take a second or two. Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Ok Leggi di più.